La crescente importanza delle tecnologie nella Cooperazione Umanitaria

Project Info

Project Description

La crescente importanza delle tecnologie nella Cooperazione Umanitaria

Auditorium, Polo Universitario Le Benedettine

Pisa, 3 ottobre 2018

 

Gallery

Credits Photo: Sidebloom / Rudy Pessina

 

APPELLO INTERNAZIONALE


Per la diffusione della Cultura e delle Azioni di Cooperazione Umanitaria Sapere, Conoscenza, Progresso per Tutti

Scarica qui il testo completo dell’appello in PDF

L’appello è aperto alla riflessione del mondo scientifico, dell’industria, della cooperazione e può essere sottoscritto da associazioni, movimenti, industrie, company, realtà che si occupano di cooperazione, onlus ed anche da persone motivate a partecipare mettendo a disposizione della rete le loro qualificate competenze

Per sottoscrivere l’appello vi invitiamo a riempire il modulo seguente

 

Referenti

Franco Mosca, Presidente Fondazione Arpa
Michelangelo Bartolo, Comunità di Sant’Egidio

Comitato Scientifico Organizzativo Locale

Artii Ahluwalia
Mojgan Azadegan
Davide Caramella
Emanuele Cigna
Ugo Faraguna
Luca Morelli
Franco Mosca
Enza Pellecchia
Mario Petrini
Manuela Roncella

 

SESSIONE I. Dalle parole ai fatti: progetti di Cooperazione sanitaria italiana nel Mondo

08.30  

Apertura della giornata
Moderatori:
Michelangelo Bartolo, Roma
Franco Mosca, Pisa

 

09.00  

La Cooperazione Umanitaria della Fondazione Arpa. Il buon uso della tecnologia riduce il gap tra il nord e il sud del Pianeta. Sapere, conoscenza, progresso per tutti: la scienza crea ponti
Franco Mosca, Fondazione Arpa

 

09.20  

Dream: 18 anni di presenza in Africa. Da progetto pilota a proposta Paese
Giovanni Guidotti, Comunità di Sant’Egidio

 

09.40  

Global Health Telemedicine. La Sanità a Km zero
Michelangelo Bartolo, Segretario Generale GHT e Servizio di Telemedicina, Ospedale S. Giovanni, Roma

10.00  

Modelli di Cooperazione replicabili. Presentazione del Volume “Multidisciplinary, Teleconsultation in developing Countries”
Fabio Capello, Cooperante CUAMM e Springer Series Edition

 

10.10              

L’università di Pisa e Medici con l’Africa CUAMM (Collegio Universitario Aspiranti Medici Missionari
Emanuele Cigna, Università di Pisa e Cooperante CUAMM

 

10.20            

La Cooperazione Umanitaria della Regione Toscana
Mojgan Azadegan, Responsabile Cooperazione Umanitaria Internazionale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana

 

10.40            

Il progetto Hope (Humanitarian Organization People Equality)
Ugo Faraguna, Presidente Associazione Ex Allievi Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

 

10.55              

Nuove tecnologie al servizio dell’eccellenza e della salute in Perù
Michele Mattioli, Coordinatore Progetto AICS (Agenzia Italiana per la Cooperazione e Sviluppo, 011.479

 

11.10              

La W.V.W.H.S. si apre alla cooperazione
Marco Romanelli, Presidente World Union of Wound Healing Societies

 

11.25   Il Progetto “Medici per i Poveri” della Fondazione Arpa

Homero Olonche Lopez Cuadra, Perù
Nicola Freda, Consigliere Fondazione Arpa

 

11.35 Break

 

11.45

Testimonianze africane
Alessandro Cecchi Paone, Giornalista

 

12.05              

I progetti ABF: presente e futuro
Laura Biancalani, Direttrice Andrea Bocelli Foundation

 

12.25  

I Progetti di Cooperazione Umanitaria di ACS
Girma Tefera, Director Operation Giving Back. American College of Surgeons

 

12.45  

Tecnologie e Diritti Umani: il Dovere della Condivisione
Livia Pomodoro, Cattedra Unesco: “Food Access and Law” – Università Statale di Milano

 

SESSIONE II. Sezione tecnica: abbiamo realizzato tanto ma avremmo bisogno di…

Moderatori:
Enza Pellecchia, Direttrice CISP, Università di Pisa
Sandro Petrolati, A.O. S. Camillo Forlanini, Roma

14.30              

Come formare i Formatori
Davide Caramella, Direttore Radiodiagnostica 1 Universitaria, Università di Pisa

 

14.45  

Telemedicina come strumento di formazione continua
Laura Cremonini, Responsabile Telemedicina di Medici Senza Frontiere (MSF)

 

15.00              

Cooperazione umanitaria internazionale: il Centro Interdisciplinare di Scienze per la Pace dell’Università di Pisa
Enza Pellecchia, Direttrice CISP dell’Università di Pisa

15.15              

Cooperazione Umanitaria: Ponti tecnologici
Frederic Lievens, Direttore Esecutivo Società Internazionale di Telematica e-Health (ISfTeH)


15.30              

Atlante Web di e-learning ecografico per l’Africa e non solo
Luna Gargani, Ricercatrice dell’Istituto di Fisiologia Clinica, CNR Pisa

 

15.45              

UBORA. Collaborative Biomedical Design
Artii Ahluwalia, Centro di Ricerca E. Piaggio, Università di Pisa

16.00  

AAA. Devices per PVS. Paesi in via di sviluppo cercansi
Fabio Ferrari, Coordinatore Global Health Telemedicine Onlus

 

16.15              

I software per la telemedicina: cosa è utile, cosa è inutile e cosa è dannoso
Paolo Mori, Programme Manager T. Tre

16.30  

Conclusioni. Un appello al mondo scientifico
Franco Mosca e Michelangelo Bartolo

 

Fondazioni ed Associazioni umanitarie che, in una consolidata sinergia, collaborano con la Fondazione Arpa

 

AISPO – Associazione Italiana per la Solidarietà tra i Popoli

CESVOT – Centro Servizi Volontariato Toscana

CISP – Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace, Università di Pisa

Comunità di Sant’Egidio, Roma

Fundacion Otonga, Ecuador

Gruppo Chirurgia d’urgenza – Protezione Civile Pisa

JIMUEL onlus, Internet Medics for Life

Medici con l’Africa CUAMM

Movimento República de Emaús, Brasile

Operazione Mato Grosso

PAMS – Peruvian American Medical Society

PCRF – Palestine Children Relief Fund

Informatici senza Frontiere, sez. Toscana

Global Health Telemedicine onlus

 

Tutte le Associazioni e le Fondazioni saranno presenti presso il Polo Universitario Le Benedettine con uno spazio espositivo appositamente allestito per il volontariato