Fotografia e Tecnologia

Project Info

Project Description

Fotografia e Tecnologia

30 settembre 2018

15.00 – 20.00

Officine GaribaldiAula piano terra

 

Gallery

Credits Photo: Sidebloom / Rudy Pessina

 

“Fare fotografie è come mettere sulla stessa linea la mente, gli occhi e il cuore” (H.C.Bresson)

HCB morì nel 1994, quasi 96 anni. La sua “visione” è una delle più attuali e un esempio per la maggior parte dei fotografi di reportage nel mondo.

 

La fotografia ha ereditato dalla pittura il ruolo il ruolo di raccontare le azioni degli uomini per le generazioni future. La fotocamera è davvero una delle invenzioni più importanti del secolo scorso. Ha contribuito a cambiare la storia attraverso la rappresentazione del reale.

Sempre in evoluzione tecnologica, ma sempre la stessa nelle mani del fotografo.

 

Programma della giornata

 

15:00
Tavola rotonda del fotografo
Enzo Cei
sul suo ultimo lavoro “INFERMIERI”.

La lezione è aperta ai partecipanti (max 15 persone) ma è richiesta la registrazione.
Le persone interessate devono inviare una e-mail a info@festivalinternazionaledellarobotica.it.

 

16: 15 Una guerra Epocale. 1914 – 1918: il primo conflitto mondiale
Alessandro Luigi Perna

Con il fondatore e curatore del progetto History and Photography. La mostra vuole raccontare la storia della Grande Guerra a un secolo dalla sua conclusione, facendo calare lo spettatore nella realtà del tempo. La prima guerra mondiale, infatti, fu come un confine tra l’era moderna e quella contemporanea. Da una guerra fatta di “singolar tenzone”, divenne una battaglia tecnologica: aerei, carri armati, mitragliatrici, sottomarini, gas nervini, paracaduti e uniformi erano solo gradazioni di verde e di grigio. La tecnologia, sviluppata per ragioni militari, ha fatto un eccezionale balzo in avanti diventando protagonista nella vita della maggioranza delle persone. La grande guerra fu la prima vera guerra di massa, in cui la tecnologia irruppe e cambiò per sempre lo sviluppo dell’umanità.

 

15:00 – 18:30 Sedia Rossa
Nicola Ughi

Il fotografo con la sua Sedia Rossa farà un ritratto a tutti coloro che lo desidereranno.
Contributo economico di € 3,00
Le foto saranno affisse su una bacheca alle Officine Garibaldi

 

17:15 Automi: una storia d’amore
Matteo Ghezzi

Il giovane artista presenterà il suo progetto, con lettura di alcuni brani da lui scritti.

 

18:30
TALK SHOW
condotto dal giornalista
Francesco Ippolito

 

  • Nicola Ughi, fotografo: il suo lavoro sulle cure palliative (non solo la sedia rossa nella sua carriera aziendale e documentaristica)
  • Enzo Cei, fotografo: il suo ultimo lavoro sull’infermieristica all’interno degli ospedali
  • Massimo Bergamasco, professore ordinario di Meccanica applicata: L’immagine interna del Robot
  • Sandro Spinsanti, bioeticista: fondatore dell’Istituto Giano di Roma, esperto in cure palliative e fine vita: intervento sul suo ultimo lavoro
  • Alessandro Luigi Perna, giornalista: fondatore del progetto “History and Photography”, intervento inerente la storia raccontata dalla fotografia
  • Tommaso Del Tacca, imprenditore, titolare Tesene, L’importanza delle immagini nel mondo dei social.
  • Sergio Tarantino, ingegnere robotico della Scuola Superiore S.Anna: “può un fotografo che ha perso un arto ritornare a fare il suo lavoro attraverso una mano robotica?”
  • Oliviero Toscani, fotografo

 

 

FACOLTÀ:

Enzo Cei, fotografo

Massimo Bergamasco, professore ordinario di Meccanica applicata, Scuola Superiore di Studi Sant’Anna, Pisa

Nicola Ughi, fotografo

Francesco Ippolito, giornalista

Sandro Spinsanti, bioeticista

Alessandro Luigi Perna, giornalista

Sergio Tarantino, Scuola Superiore di Studi Sant’Anna, Pisa

Oliviero Toscani, fotografo

In collaborazione con

Tesene

Digital Agency